Aziende Italiane

L’assegnazione delle stelle agli hotel

 

In Italia, così come nel resto del mondo, esistono dei criteri che permettono di classificare una struttura ricettiva, ovvero quante stelle è possibile assegnare. Fino al 2008, però, nel nostro paese vi erano parametri discordanti tra le regioni; successivamente, sorse la necessità di adottare un sistema di classificazione uguale per tutto il paese e nacque l’Italy Stars & Rating, basato sulla classificazione in stelle. Ogni categoria di hotel, quindi, deve possedere delle caratteristiche particolare e offrire dei servizi specifici.

È chiaro che si parla di parametri e linee guida, ma capita anche ad esempio, che una struttura alla quale sono state assegnate 4 stelle non soddisfi tutti i requisiti. Ci illustra la classificazione lo staff dell’hotel di Roma Ateneo Garden Palace, 4 stelle in zona Termini.  

Hotel 1 stella

Per far sì che a un hotel venga assegnata una stella, è fondamentale che questo svolga un orario di ricevimento di almeno 12 ore su 24, che le dimensioni delle sue camere doppie sia di almeno 14 mq con bagno da 3 mq annesso, che le pulizie delle camere vengano svolte almeno una volta al giorno e che il cambio della biancheria sia fatto una volta a settimana.

Hotel 2 stelle

Nel caso di assegnazione di due stelle, i requisiti devono essere gli stessi tranne per il fatto che il cambio della biancheria deve essere fatto due volte a settimana, che la struttura presenti un ascensore e che almeno l’80% delle camere presenti abbia il bagno privato.

Hotel 3 stelle

Per l’assegnazione delle 3 stelle, le cose iniziano a cambiare quasi completamente: l’orario di ricevimento deve essere svolto almeno per 16 ore su 24 e chi sta alla reception deve conoscere almeno una lingua straniera, le camere devono essere pulite una volta al giorno e la biancheria deve essere cambiata due volte a settimana, ogni camera deve avere il bagno privato (che deve essere di almeno 4 mq), una televisione e, almeno nel 50% di queste, deve essere presente anche una cassetta di sicurezza, il personale deve indossare delle divise e la struttura deve possedere un ascensore e il servizio internet.

Hotel 4 stelle

Anche nel caso di assegnazione di 4 stelle, l’orario di ricevimento deve essere svolto per almeno 16 ore su 24, così come il bar, e il personale della reception deve conoscere almeno due lingue straniere, le camere devono essere pulite una volta al giorno e deve essere incluso anche il riassetto pomeridiano, il cambio della biancheria deve essere fatto ogni giorno, le camere doppie devono essere almeno di 15 mq con bagno di almeno 4 mq e tutte devono essere dotate di Tv satellitare e cassette di sicurezza, in ogni camera devono essere presenti gli accappatoi da bagno, l’asciugacapelli e tutto il materiale necessario per l’igiene personale, il personale deve indossare delle divise e l struttura deve offrire servizi quali il trasporto bagagli, il parcheggio per almeno il 50% delle camere, l’ascensore, internet e servizio di lavaggio e stiratura della biancheria per i clienti.

Hotel 5 stelle

Infine, per far sì che a un hotel vengano assegnate 5 stelle, è fondamentale che questo svolga un orario di ricevimento 24 ore su 24 e che il personale della reception conosca almeno tre lingue straniere, le camere doppie devono essere almeno di 16 mq con bagno annesso di almeno 5 mq e tutte le camere devono essere insonorizzate; tutti gli altri requisiti sono gli stessi richiesti per l’assegnazione delle 4 stelle.