“Grandi Navi”. Le rappresentanze del mondo del lavoro chiedono un tavolo tecnico.

Il mondo dell’impresa e del lavoro della provincia di Venezia, si è riunito in settimana presso la sede di Confindustria Venezia, per esprimere la propria preoccupazione circa l’imminente emanazione da parte del Governo di un provvedimento sul transito delle Grandi Navi. A fronte della forte crisi economica e occupazionale che il territorio sta tutt’oggi vivendo, il primo e unanime pensiero di tutti i rappresentanti è stato quello di non voler perdere né ulteriori aziende né altri posti di lavoro. Lo stato di incertezza sulle limitazioni al transito che potrebbero essere contenute nel provvedimento, preoccupa per le possibili negative decisioni delle …

“Grandi Navi”. Le rappresentanze del mondo del lavoro chiedono un tavolo tecnico.

Il mondo dell’impresa e del lavoro della provincia di Venezia, si è riunito in settimana presso la sede di Confindustria Venezia, per esprimere la propria preoccupazione circa l’imminente emanazione da parte del Governo di un provvedimento sul transito delle Grandi Navi.

A fronte della forte crisi economica e occupazionale che il territorio sta tutt’oggi vivendo, il primo e unanime pensiero di tutti i rappresentanti è stato quello di non voler perdere né ulteriori aziende né altri posti di lavoro.

Lo stato di incertezza sulle limitazioni al transito che potrebbero essere contenute nel provvedimento, preoccupa per le possibili negative decisioni delle compagnie di navigazione e non dà garanzie circa la futura programmazione degli arrivi delle navi passeggeri.

Alla riunione erano presenti i rappresentanti di Confindustria Venezia, Confcommercio, Coldiretti, Confesercenti, dell’Artigianato, Cgil, Cisl, Uil e la Camera di Commercio. La quasi totalità delle imprese e degli occupati della provincia era quindi seduta al tavolo.

A conclusione della riunione le Associazioni e i rappresentanti dei lavoratori, con la Camera di Commercio, chiedono al Governo di essere tutte coinvolte in un tavolo tecnico propositivo che possa esprimersi prima che vengano assunte iniziative su questo tema strategico.

Decisioni affrettate, non condivise e senza tempi certi, potrebbero infatti comportare preoccupanti ripercussioni sul sistema delle imprese e sui livelli occupazionali della Provincia.

Per questa notizia ringraziamo:

Officina Veneto

e vi invitiamo a continuare la lettura su:

“Grandi Navi”. Le rappresentanze del mondo del lavoro chiedono un tavolo tecnico.

“Grandi Navi”. Le rappresentanze del mondo del lavoro chiedono un tavolo tecnico.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi