Abiti da sposa: quanti dubbi

Quando ci si appresta a scegliere un abito per il proprio matrimonio, i dubbi che possono assalire qualsiasi donna possono aumentare in modo esponenziale, man mano che ci si avvicina al momento del fatidico si.

Dall’esatto istante in cui si viene a conoscenza della richiesta di matrimonio del proprio partner, ogni donna inizia a fantasticare e a cercare di individuare il modello di abito da sposa più adatto alle proprie esigenze, al proprio corpo, al proprio budget.

L’ occhio esigente delle donne in procinto di sposarsi, spesso viene attratto dagli abiti da sposa che vengono indossati da star e principesse, innamorate tutte delle tonnellate di pizzo e tessuti preziosi utilizzati per creare abiti da mille e una notte.

Nonostante che nel 2015 un abito da sposa in pizzo, potrebbe risultare davvero troppo classico per gli stili moderni, le spose di quest’anno e del prossimo biennio stanno scegliendo il pizzo come tessuto per adornare ed abbellire il proprio vestito da sposa.

Ed anche per via di questa scelta i dubbi e le perplessità nella realizzazione del proprio abito nuziale, si moltiplicano. Come sarà meglio sfruttare il tessuto di pizzo ? utilizzarlo per un abbondante scollatura rendendola fine ed elegante tra il vedo e non vedo del pizzo ? oppure utilizzarlo soltanto per foderare i fianchi lasciandoli semi nudi e lasciando intravedere tra i disegni del pizzo la candida pelle ? oppure ancora utilizzare il pizzo per rivestire le maniche ed avere così un aspetto elegante e raffinato, evitando di coprire una delle parti più sexy del corpo femminile.

A tutti questi dubbi può rispondere solo uno staff preparato di un atelier, un atelier che magari da anni è intento nella creazione di modelli di abiti da sposa su misura, che possano accarezzare il corpo delle spose e renderle simili a principesse nel giorno più bello della propria vita.

Inutile dunque scervellarsi da sole, o per di più con mamme e amiche, l’ occhio esperto di una stilista di abiti da sposa, potrà di certo dissipare qualsiasi dubbio sopraggiunga, semplicemente guardando il corpo della futura sposa, e leggendone il carattere ed i desideri tra le parole sussurrate durante la prova vestito.

Di dubbi come dicevamo all’inizio ce ne sono tantissimi, ma come dimostrato in questo articolo, basta il semplice utilizzo di un tessuto rispetto ad un altro, per riuscire a far propendere la scelta dell’abito nuziale verso una visione più concreta. Altri dubbi  che si hanno in tema di scelta del vestito, come dicevo si possono risolvere in atelier, discutendone con lo staff scelto. Magari confrontandosi con il nostro staff, perché anche noi trattiamo abiti da sposa a Napoli, e lo facciamo da decenni con passione ed amore.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi