Anche la città di Andria sostiene il Made in Italy

L’Amministrazione Comunale – con un provvedimento approvato dalla Giunta – ha condiviso l’iniziativa promossa dalla Federazione Coldiretti a sostegno del progetto di tutela del vero made in Italy agroalimentare con particolare riguardo alla filiera olivicola, cerealicola, lattiero casearia ed agro-zootecnica. “L’adesione della città di Andria all’azione messa in atto dalla Coldiretti – commenta l’assessore alle attività produttive, dott.Benedetto Miscioscia – è finalizzata a rafforzare la richiesta al Governo di mettere in atto iniziative, oltre che di controllo, anche di promozione del vero made in Italy, al fine di prevenire pratiche fraudolente e …

Anche la città di Andria sostiene il Made in Italy

L’Amministrazione Comunale – con un provvedimento approvato dalla Giunta – ha condiviso l’iniziativa promossa dalla Federazione Coldiretti a sostegno del progetto di tutela del vero made in Italy agroalimentare con particolare riguardo alla filiera olivicola, cerealicola, lattiero casearia ed agro-zootecnica.

mozzarella fresca“L’adesione della città di Andria all’azione messa in atto dalla Coldiretti – commenta l’assessore alle attività produttive, dott.Benedetto Miscioscia – è finalizzata a rafforzare la richiesta al Governo di mettere in atto iniziative, oltre che di controllo, anche di promozione del vero made in Italy, al fine di prevenire pratiche fraudolente e ingannevoli che possano indurre in errore i consumatori. Un’iniziativa che l’Amministrazione ha avallato in considerazione del rischio che la commercializzazione di prodotti di imitazione provoca all’immagine del nostro paese, e conseguentemente anche della nostra città, con ripercussioni negative sull’economia delle nostre imprese a causa della concorrenza sleale che comporta sottrazione di spazi di mercato”.

“In un momento di particolare crisi – dichiara il Sindaco, avv. Nicola Giorgino – è strategico il ruolo che svolge il comparto agroalimentare vista anche la vocazione produttiva della nostra città.olio-1

Riteniamo di supportare l’azione intrapresa dai coltivatori diretti affinché i Ministeri delle Politiche Agricole e della Salute attivino tutte le procedure necessarie per assicurare da parte della Commissione Europea l’attuazione dell’obbligo di indicazione nell’etichetta dell’origine degli alimenti e del luogo di provenienza di tutti i prodotti della filiera agroalimentare. Questo provvedimento si ritiene utile al fine di garantire un corretto funzionamento del mercato a tutela della scelta consapevole da parte dei consumatori”.

Area Comunicazione – Comune Andria

Per questo articolo ringraziamo:

Video Andria .com – Notizie su Andria, Cronaca, Politica, Sport » Prodotti

e vi invitiamo a continuare la lettura su:

Anche la città di Andria sostiene il Made in Italy

Anche la città di Andria sostiene il Made in Italy

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi