Arredare casa con le cornici a scatto: ecco 3 consigli

Le cornici a scatto non sono solo efficaci elementi della comunicazione visiva pubblicitaria: il privato le può utilizzare per arredare la casa o l’ufficio

 

Il loro uso primario è all’interno della cosiddetta “comunicazione visiva”, ossia la pubblicità concreta e in loco, da parte di negozi, società ed espositori di fiera: ma le cornici a scatto, oltre a questo utilizzo orientato al B2B, possono divenatare anche un elemento di home-décor di grande effetto. Il miglior modo per ordinare cornici a scatto di qualità è l’online, grazie a siti specializzati dalla lunga expertise di settore, come il portale Smartystore.it.

 

Ecco, quindi, 3 idee di grande stile per arredare la casa e l’ufficio:

 

  • Decorare le pareti

La cornice nasce per uno scopo: veicolare un contenuto visivo, un’immagine, un certificato, un annuncio… ma non necessariamente! Di sicuro, potrete usarle in casa per appendere le più belle foto vostre e dei vostri cari, oppure in ufficio per incorniciare premi e riconoscimenti vinti dalla vostra azienda. Però, le cornici a scatto possono anche essere appese da sole, vuote: l’ultima moda in fatto di decorazione d’interni, infatti, prevede l’uso di gruppi corposi di cornici, senza soggetto e disposti in modo fantasioso, geometrico oppure irregolare. Una trovata molto contemporanea e certamente originale!

 

  • I cavalletti

Non sono le classiche cornici da appendere perché hanno un supporto che li mantiene in piedi: sono i cavalletti, quelli che si vedono spesso all’ingresso dei negozi o delle fiere, per fornire informazioni al pubblico. In casa o in ufficio, perché non farne un uso spiritoso, che imiti quello reale? Ad esempio, potreste posizionarlo davanti alla stanza del vostro capo, con la scritta “Genius at work”, e sicuramente strapperete un sorriso a tutti i clienti e fornitori in visita! Oppure, in casa, i vostri bambini ne vorranno uno davanti alla propria cameretta, con scritto il proprio nome o una frase buffa.

 

  • Trittici e foto dinamiche

Un altro must-have del momento è il set di immagini in sequenza, che vanno a formare un disegno più grande o una scena dinamica in progressione. Alcune cornici a scatto, ad esempio quelle verticali autoportanti a struttura multipla, sono l’ideale per questo scopo: aiutano a simulare uno screen-play cinematografico. Scattate immagini in sequenza, stampatele e posizionatele in ordine nei supporti, con andamento orizzontale o verticale: l’effetto è assicurato e i soggetti possono essere molteplici, dagli scatti della crescita del vostro cucciolo alle fasi di sviluppo di un bocciolo in un fiore sbocciato!

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi