Come posizionare la lavatrice

La lavatrice è un elettrodomestico quanto meno indispensabile in casa. Senza di essa le operazioni dedicate al lavaggio degli indumenti si potrebbero protrarre per tempi molto lunghi, dovendosi dedicare alla detersione dei capi a mano, con bacinella, acqua e sapone, come si faceva una volta. Quando vogliamo acquistare una lavatrice, possiamo trovare il miglior modello, giusto per le nostre esigenze, su www.migliorlavatrice.it. Una lavatrice nell'ambiente domestico non deve quindi mancare. Certo però, si pone anche il problema dell'arredo: la lavatrice non è certo un complemento che sta bene in soggiorno alla stessa stregua di un divano. Come posizionare la lavatrice nell'ambiente in cui viviamo? Scopriamo alcuni utili consigli e alcune idee che possono aiutare a capire come fare.

In bagno

Certamente un classico è posizionare la lavatrice in bagno. Posto l'aver individuato la fattibilità degli attacchi dell'acqua e la collocazione dei tubi dello scarico, mettere la lavatrice nel bagno è la soluzione più comoda, pratica e ideale oltre che confacente all'utilizzo dell'elettrodomestico.

La lavatrice nel bagno può essere posizionata in un angolo, sotto una mensola, vicino al lavandino. La sua parte superiore può essere eventualmente adornata con un centrino su cui riporre un piccolo cesto di vimini con funzione di porta oggetti come spazzole e pettini. In questo caso quindi la lavatrice riesce a conformarsi con l'ambiente in generale del bagno.

In cucina

Se abitiamo a un pian terreno oppure abbiamo a disposizione una cucina con balcone adiacente, posizionare la lavatrice direttamente in cucina può essere un'idea interessante e molto utile. La lavatrice in cucina ci permetterà molta praticità ossia di ritirare immediatamente, e alla fine del ciclo, i vestiti lavati e di stenderli comodamente sullo stendino posizionato sul terrazzo o sul balcone.

Certo si presenterà però il fattore estetico. Sia per una cucina chiusa, sia per un open space, si dovrà necessariamente pensare all'immagine estetica della lavatrice, che si conformi insomma con l'ambiente. La soluzione ideale in questo caso è camuffarla nella mobilia del piano cucina, accanto alla lavastoviglie o al forno. E' ideale in questo caso quindi acquistare una soluzione d'arredo che preveda già l'inserimento della lavatrice in cucina oppure farsi progettare uno spazio ad hoc tra i complementi stessi sottostanti il piano cottura.

All'esterno

Se la lavatrice in casa proprio non piace perché non risponde ai gusti estetici dell'arredo o perché magari nel bagno non c'è abbastanza spazio, si può pensare a posizionarla all'esterno dell'ambiente ossia sul balcone o sul terrazzo. Questa scelta permette proprio di escludere l'elettrodomestico dall'arredo interno occupando invece lo spazio esterno, alla larga dagli occhi degli ospiti che vengono a trovarci a casa.

Possiamo quindi posizionare la lavatrice sul terrazzo o sul balcone magari coprendola con un tendaggio floreale, a fantasia o in sintonia cromatica con la ringhiera oppure inserendola in un apposito armadietto con sportello colorato. Se disponiamo di un ampio spazio esterno come un grande giardino con cortile, possiamo realizzare una zona lavanderia mediante l'allestimento di una sorta di casetta da esterno, il cui interno adibiremo al posizionamento della lavatrice e dello stendino.

In cantina o in garage

Se abbiamo una casa molto grande come può essere ad esempio una villa dall'ampia metratura, sicuramente gli spazi non ci mancheranno. Per cui si può risolvere il problema del posizionamento della lavatrice sfruttando le parti sottostanti i principali piani domestici ossia pensare di mettere la lavatrice in cantina o in garage.

In cantina possiamo sistemare la lavatrice tra le nostre botti, damigiane e bottiglie, andando a fare il bucato quando abbiamo bisogno e stendendo i panni nel cortile adiacente. Nel garage possiamo trovare spazio togliendone un po' al parcheggio delle nostre automobili e realizzando un pratico angolo lavanderia. Allo stesso modo della cantina, sarà molto comodo poter porre i vestiti ad asciugare subito fuori nel cortile.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi