Dall’iconografia ai telefoni erotici

L’erotismo dei giorni nostri ha la possibilità di esprimersi attraverso tanti canali e mezzi, impensabili anche solo un secolo fa: riviste, video, dvd, chiamate, siti per adulti e via discorrendo. Negli anni l’erotismo si è evoluto incredibilmente, passando da quello prevalentemente fotografico e iconico delle prime raffigurazioni e dei primi giornali e libri, per poi trasformarsi lentamente in erotismo sonoro grazie all’invenzione del cinema, fino ad arrivare ad un erotismo dal vivo, grazie al telefono erotico.

In effetti, è proprio questo sistema un esempio utilissimo per capire quanto sia contemporaneo e attuale il settore dell’erotismo e quanto il ricorrere a chiamate a luci rosse sia un fenomeno assolutamente vitale e vivo, un settore capace di rinnovarsi e di raggiungere qualunque pubblico, indipendentemente dal mezzo utilizzato e dalla sua età.

Le hot line, i numeri erotici 899 a pagamento che collegano professioniste e professionisti dell’eccitamento a utenti finali desiderosi di avere un rapporto diretto con un’altra persona, disposta ad assecondare fantasie e richieste e di accrescere il divertimento sessuale dell’utente sono ieri come oggi un sistema diffuso di erotismo e autoerotismo. Il telefono a luci rosse, nato negli anni ’60/’70 e diventato via via un vero e proprio settore portante dell’economia del sesso, ha saputo variare e diversificare la propria offerta, assecondando richieste più specifiche, quali l’avere rapporti telefonici non solo con ragazze o signore di una certa età o con un certo colore di capelli, ma anche con transessuali, omosessuali, amanti del fetish e del bdsm, amanti di situazioni particolari (ad es: sesso con più persone, sesso tra coppie, sesso con la ragazza della porta accanto) e così via.

Le mille declinazioni dell’erotismo hanno trovato così nelle linee erotiche un possibile sfogo nel quale la professionalità di chi risponde e la relativa mancanza di inibizioni di chi chiama si combinano per arrivare a un rispettivo appagamento, senza incorrere in situazioni particolarmente scabrose o pericolose dal punto di vista della salute.

L’erotismo contemporaneo continua così a manifestarsi e a reinventarsi: un erotismo sempre più disinibito, audace e intrigante, ma allo stesso tempo decisamente più consapevole grazie ai diversi mezzi attraverso i quali si può manifestare. E il telefono, cellulare o fisso, rappresenta un ottimo mezzo per usufruirne: immediatamente disponibile, a differenza di tablet e computer può essere usato da chiunque, a prescindere dall’età. E proprio per questa incredibile accessibilità e flessibilità dell’erotismo per telefono che le chiamate alle hot line sono assolutamente uno dei sistemi erotici più eccitanti, comodi e attuali a disposizione degli utenti.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi