Ecco alcuni consigli per scegliere I migliori croccatini per gatti neonati

La scelta corretta dei croccantini per gatti neonati sono uno degli aspetti, probabilmente il principale, per la crescita dei gatti. Rivolgersi ad un marchio di qualità è sicuramente particolarmente importante, infatti i prodotti di prima scelta garantiranno una quantità di scarti molto bassa e una crescita sana del vostro cucciolo.

Gli studi che vengono condotti prima di realizzare una dieta per gatti, in particolare negli ultimi anni, sono particolarmente avanzati, e le percentuali di composizione delle crocchette sono attentamente studiate.

Quali sono i benefici di scegliere dei croccantini di qualità?

Scegliere un prodotto di qualità significa dare il meglio al proprio gatto, e di solito un prodotto di qualità consente una vita più sana che comporta tra le altre cose minori spese veterinarie. Di conseguenza se da un lato il prezzo degli alimenti è leggermente più alto, dall’altro c’è un risparmio in spese veterinarie, che generalmente sono particolarmente alte.

Un altro aspetto importante di una dieta di qualità è l’energia che il gatto ha durante la giornata. Premesso che in questo caso anche il carattere gioca la sua parte, mettere a disposizione un alimento di qualità significa fornire maggiori energie al tuo gatto.

Un alimento di qualità contiene poi le carni più adatte per il gatto e non si ferma alle carni più economiche. Per quanto riguarda il cibo secco, una percentuale di carne o pesce più alta del 50-60% sta a significare che il cibo è di qualità, questo non avviene quando i primi alimenti sono di origine vegetale. La carne o il pesce sono infatti gli alimenti principali che devono essere presenti nella dieta di un gatto, essendo un animale carnivoro.

Croccantini di qualità devono quindi contenere alimenti di origine in primis e solo poi alimenti di origine vegetale.

Bisogna porre particolare attenzione anche agli additivi chimici, che è evidente che non facciano bene alla salute del tuo gatto. La loro assenza o la loro bassa presenza è sicuramente da preferire rispetto ad una presenza massiccia di questi elementi.

I cibi per gatti sono studiati per ogni fase della loro vita. E’ necessario quindi scegliere l’alimento corretto in base all’età del gatto e non scegliere delle crocchette in modo casuale.

Vantaggi e svantaggi del cibo secco e vantaggi e svantaggi del cibo umido

Uno dei vantaggi del cibo secco è quello di permettere al gatto di pulire i suoi denti in modo naturale. Anche la conservazione del cibo secco è più semplice rispetto al cibo umido. Si possono usare poi distributori automatici di cibo per gatti, cosa impossibile con il cibo umido.

Tra gli svantaggi, sicuramente la mancanza di acqua può comportare eventuali problemi ai reni, se il gatto non si idrata adeguatamente.

Il vantaggio del cibo umido riguarda la possibilità per il gatto di avvicinarsi ad una dieta più naturale possibile e l’alimento umido è sicuramente la scelta giusta.

Lo svantaggio del cibo umido è sicuramente il prezzo, come tutti sanno la carne ha un prezzo più alto degli altri prodotti e di conseguenza il cibo umido costa di più rispetto al cibo secco.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi