Eppela: Alcuni numeri

Il 2013 è un anno ricco di novità per Eppela, la piattaforma italiana di crowdfunding e finanziamento dal basso. Dallo scorso aprile, infatti, è stato implementato il payment gateway al fine di rendere la usability della piattaforma più friendly. Questa scelta ha determinato una accelerazione verticale non solo sul numero delle donazioni, ma anche sul tasso e la velocità di successo degli stessi progetti. In secondo luogo, un’altra importante novità è costituita dal crescente rilievo che assumono i social media, in particolare Facebook, nella promozione dei vari progetti. Anche qui, infatti, si è registrato negli ultimi mesi un incremento verticale delle…

Eppela: Alcuni numeri

eppela-header

Il 2013 è un anno ricco di novità per Eppela, la piattaforma italiana di crowdfunding e finanziamento dal basso.

Dallo scorso aprile, infatti, è stato implementato il payment gateway al fine di rendere la usability della piattaforma più friendly. Questa scelta ha determinato una accelerazione verticale non solo sul numero delle donazioni, ma anche sul tasso e la velocità di successo degli stessi progetti.

In secondo luogo, un’altra importante novità è costituita dal crescente rilievo che assumono i social media, in particolare Facebook, nella promozione dei vari progetti.

Anche qui, infatti, si è registrato negli ultimi mesi un incremento verticale delle interazioni: attualmente interagiscono circa 15.000 utenti a settimana. Ciò è determinato anche dal fatto che vi è sempre più maggiore selezione dei progetti caricati sulla piattaforma.

Tuttavia, a determinare il successo di una campagna di crowdfunding sulla pagina Facebook di Eppela concorre anche l’esistenza di una solida community alla base di ogni progetto.

E’ quanto sta accadendo , ad esempio, con un progetto di finanziamento dal basso lanciato dal Circolo Magnolia di Milano, che ha proposto un piano di raccolta molto challenging. A fronte di una richiesta di finanziamento pari a 45.000, il Circolo Magnolia è riuscita a raccogliere in soli 7 giorni oltre 21.000 euro, sfruttando una community attiva di 45.000 utenti su fb

Un altro traguardo importante per Eppela è costituito dalla partnership appena siglata con Lucca Comics and Games, la principale fiera di Comics & Games europea rivolta ad un target giovane. E’ un progetto, quest’ultimo, che ha consentito di indirizzarsi verso un target non compreso nel prospect: coloro che costituiscono la nostra generazione futura.

The post Eppela: Alcuni numeri appeared first on Working Capital Accelerator.

Per questo post si ringrazia:

Working Capital Accelerator » Blog

e vi invitiamo a continuare la lettura su:

Eppela: Alcuni numeri

Eppela: Alcuni numeri

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi