Finalese in mountain bike: ogni stagione è quella giusta per visitare la Liguria!

La Liguria è una delle regioni italiane che meglio delle altre si presta ad essere visitata sia a piedi, facendo trekking, sia con la mountain bike. È in questo modo possibile vivere le bellezze naturalistiche della zona con lentezza, assaporando ogni dettaglio al meglio. È in questo modo possibile anche vivere delle meravigliose avventure. 

Tra le zone della Liguria da visitare in mountain bike, il finalese. Da sempre le aree di Finale Ligure sono amate da chi pratica la mtb. Qui infatti sono presenti sentieri e strade secondarie che permettono di raggiungere in sicurezza e tranquillità le montagne, per poi tornare verso il mare, verso la costa. Montagne e mare si abbracciano in questo territorio, permettendo di vivere panorami mozzafiato. Il bello poi è che in tutta la zona sono presenti innumerevoli hotel bike friendly, così da poter soggiornare avendo a disposizione tutti i servizi necessari. Ma qual è la stagione migliore per visitare la zona del finalese con la mountain bike? In realtà, tutte le stagioni sono adatte per una vacanza o un’escursione nel finalese! 

 

Cicloturismo: l’autunno e l’inverno nel finalese

L’autunno e l’inverno sono stagioni eccellenti per una bella pedalata nel finalese. È ovviamente importante vestirsi adeguatamente, calze termiche invernali mtb per tenere i piedi al caldo e disperdere l'umidità che si viene a creare a causa del sudore, abbigliamento intimo tecnico e termico, una giacca che copra dal vento e dalla pioggia, sono questi gli elementi indispensabili da prendere in considerazione. Pile, maglioni di lana, cappelli invece, non sono indispensabili? Di solito non servono per andare in Liguria in bicicletta, regione questa che infatti ha un clima piuttosto mite durante ogni stagione. Questo è un bene, perchè significa potersi godere la propria bici senza avere ingombri eccessivi addosso, così da ottenere la massima libertà di movimento e sentirsi confortevoli per tutta la giornata. 

Perché queste due stagioni sono eccellenti per visitare il finalese? Semplice! L’autunno è affascinante perché permette di vedere la natura che cambia veste e che si illumina di colori caldi come il marrone, l'arancione, l’oro, il giallo, il rosso. Il bello è che in questo periodo le temperature sono miti e le giornate soleggiate, ma è piuttosto difficile incontrare turisti nella natura. È insomma possibile avere la natura tutta per sé! L'inverno offre un minore romanticismo, ma l’aria in questo periodo si fa pura, pulita, così che anche dall’alto delle montagne sia possibile assaporare le bellezze del mare. 

 

La primavera e l’estate nel finalese

Le temperature sono miti anche durante tutto il corso della primavera, periodo questo che permette di andare alla scoperta delle fioriture. Fiori di ogni forma, colore e dimensione ricoprono la natura, offrendo allegria, vivacità, frizzantezza. Anche l’aria è frizzante, una vera e propria sferzata di energia! Bellissima in questo periodo anche la macchia mediterranea, che si fa profumatissima, un vero piacere per i sensi. 

In estate le temperature possono essere invece piuttosto elevate, proprio per questo motivo è consigliato pedalare soprattutto al mattino molto presto, alle prime luci dell’alba, e nel tardo pomeriggio. Ne vale la pena però, per potersi fermare sulle più belle spiagge della zona. Vacanza in bicicletta e vacanza di mare insieme, cosa si può chiedere di più!

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi