Furto di olive nelle campagne smascherato dalle Guardie Campestri

A campagna olivicola iniziata già’ è alta l’attenzione per la prevenzione e repressione dei reati di furto di olive. I servizi mirati già’ danno esiti positivi. Verso le ore 18,00 una pattuglia di questo Consorzio nel vigilare gli uliveti nella contrada “Lucrezia” nonostante la scarsa visibilità’ notava numerosi calpestii sul terreno. Insospettite le guardie seguendo le tracce nell’avvicinarsi a un trullo notavano una persona che trasportava dei sacchi colmi di olive per depositarli nel predetto trullo. Alla vista delle guardie l’individuo abbandonava la merce fuggendo negli uliveti adiacenti. A seguito di un sopralluogo le guardie rinvenivano all’interno …

Furto di olive nelle campagne smascherato dalle Guardie Campestri

A campagna olivicola iniziata già’ è alta l’attenzione per la prevenzione e repressione dei reati di furto di olive.

Le-Guardie-Campestri-di-Andria-sventano-furto-di-pannelli-in-contrada-Monte-FaraoneI servizi mirati già’ danno esiti positivi. Verso le ore 18,00 una pattuglia di questo Consorzio nel vigilare gli uliveti nella contrada “Lucrezia” nonostante la scarsa visibilità’ notava numerosi calpestii sul terreno.
Insospettite le guardie seguendo le tracce nell’avvicinarsi a un trullo notavano una persona che trasportava dei sacchi colmi di olive per depositarli nel predetto trullo. Alla vista delle guardie l’individuo abbandonava la merce fuggendo negli uliveti adiacenti. A seguito di un sopralluogo le guardie rinvenivano all’interno del trullo numerosi sacchi colmi di olive e alcune reti per la raccolta di olive.

Quanto accaduto veniva comunicato alla centrale del Consorzio il cui operatore faceva convergere altre pattuglie in ausilio. Poco dopo giungeva sul posto una pattuglia dei Carabinieri per le attivita’ di competenza. Da un ulteriore sopralluogo si constatava che le olive rinvenute circa 4 quintali erano state rubate poco prima da tre uliveti di proprietà’ di associati. Dopo gli adempimenti di rito le olive venivano restituite ai legittimi proprietari. Permane alta l’attenzione per la prevenzione dei furti di olive grazie anche al rafforzamento delle pattuglie sul territorio.

A tutto ciò si aggiunge anche la tentata aggressione di una guardia campestre accorsa nella mattinata di mercoledì alle ore 11.00 circa in contrada “Papparicotta”, dove una persona di seguito generalizzata come P. B. ha aggredito con un ascia un dipendente del Consorzio in servizio, Solo la calma e la lucidità di quest’ultimo hanno impedito conseguenze più gravi.

L’aggressore è stato infatti identificato e denunciato alla Polizia di Stato. Al momento sono sconosciute le cause di tale gesto.

Guardie Campestri – Addetto Stampa

Per questa notizia ringraziamo:

Video Andria .com – Notizie su Andria, Cronaca, Politica, Sport » Prodotti

e vi invitiamo a continuare la lettura su:

Furto di olive nelle campagne smascherato dalle Guardie Campestri

Furto di olive nelle campagne smascherato dalle Guardie Campestri

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi