Gioia Pistola: le donne e l’ecosistema delle startup italiane

Abbiamo intervistato Gioia Pistola, co-founder di Atooma, su donne e ecosistema delle startup italiane. Secondo la mia esperienza il mondo dell’innovazione digitale e tecnologica, in Italia ma anche all’estero, è sempre stato un mondo molto maschile. Per questo quando ho intrapreso il progetto di creare una startup…

Portiamo in evidenza questo post da:

Working Capital Accelerator » Blog:

Gioia Pistola: le donne e l’ecosistema delle startup italiane

Abbiamo intervistato Gioia Pistola, co-founder di Atooma, su donne e ecosistema delle startup italiane.

Secondo la mia esperienza il mondo dell’innovazione digitale e tecnologica, in Italia ma anche all’estero, è sempre stato un mondo molto maschile.

Per questo quando ho intrapreso il progetto di creare una startup, il fatto di aver conosciuto Francesca Romano, che è la attuale co-founder di Atooma, mi ha molto sorpreso.

Sono molto contenta di aver conosciuto un’ altra donna in gamba, sveglia, e con la voglia di cambiare le cose in un determinato settore, che nel nostro caso è quello del mobile.

Insieme agli altri due membri del team, due ragazzi, ci siamo resi conto di qual’è la differenza nell’approccio tra un uomo e una donna nel fare startup e che tipo di vantaggio una donna può portare.

La capacità di essere multi-tasking è il primo asso nella manica che una componente femminile può portare in un team.

Tuttavia, ciò che rende un team forte, aldilà dell’appartenenza di genere, è la multidisciplinarietà.

Ogni componente del team deve dare un contributo. Nel nostro caso io mi occupo del marketing, Fabrizio si occupa della parte tecnica, Francesca cura la user experience nel mondo mobile, e infine Andrea gestisce l’area dell’ interfaccia grafica.

E’ un dato di fatto che essere più persone può rendere il processo decisionale più lungo complesso ed è importante rimanere uniti anche nei momenti in cui si devono compiere scelte difficili.

Anche in questo, la componente femminile può giocare un ruolo molto importante.

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

.

Per questo post si ringrazia:

Working Capital Accelerator » Blog

e vi invitiamo a continuare la lettura su:

Gioia Pistola: le donne e l’ecosistema delle startup italiane

Gioia Pistola: le donne e l’ecosistema delle startup italiane

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi