Hotel Firenze: un centro immerso nella storia e nell’eleganza

Un hotel a Firenze centro per vedere i Palazzi ed i monumenti del Rinascimento italiano.

 

A due ore di treno veloce da Milano, facile e comoda da raggiungere, sorge una delle più belle ed eleganti città del mondo, Firenze. Non soltanto uno splendido esempio di arte rinascimentale, ma anche di architettura di ogni epoca, affinata dalla signorilità che ha sempre contraddistinto il capoluogo toscano.

Il centro della città è dal 1982 patrimonio dell'Umanità, protetto dall'UNESCO, racchiude, pur non essendo particolarmente esteso, le più ambite mete turistiche, i Palazzi ed i Musei più importanti.

Vi sono quattro zone centrali che compongono il cuore cittadino.

Santa Maria Novella, che si trova nella parte nord-ovest, che vede nella chiesa da cui prende il nome, la principale attrazione, situata vicino alla stazione ferroviaria. Non è però certo l'unico edificio da visitare: infatti di fronte alla chiesa si trova la Loggia dell'Ospedale di San Paolo, fondata nel XIII secolo, ampliata nel XV secolo, divenuta scuola nel 1780 ed oggi Museo Nazionale Alinari della Fotografia. La particolarità dell'edificio è il porticato, eretto nella seconda metà del 1400 e decorato con splendidi medaglioni in terracotta realizzati da Andrea della Robbia. A pochi passi dalla piazza si trova la Farmacia di Santa Maria Novella. E' tutt'ora in attività e si può entrare sia per acquistare pregiati prodotti officinali, sia per ammirare l'arte che caratterizza ogni ambiente ed anche il chiostro del palazzo. I primi documenti della farmacia, la più antica d'Europa, risalgono al 1381. Attualmente vi è una profumeria, nata nel 1612 ed oltre ai banchi per la vendita vi sono ambienti in cui si possono vedere le piante e gli strumenti utilizzati per creare le fragranze, alla caffetteria interna si può sorseggiare un buon te accompagnato da un dolce.

A nord-est si trova il quartiere di San Giovanni, che prende il nome dall'omonima chiesa che è il Duomo di Firenze, accanto al quale vi è il celebre Battistero. Il Duomo è stato iniziato nel 1294 ed aperto nel 1436, mentre la costruzione del Battistero risale al 1059 e l'apertura è stata fatta nel 1128. Nel quartiere vi sono anche i Palazzi più eleganti della città ed è certamente il quartiere in cui scegliere il proprio hotel in centro a Firenze.

Il quartiere di Santa Croce, che come gli altri prende il nome dalla chiesa, è molto conosciuto non solo per l'arte, ma anche per la Piazza di Santa Croce, in cui ogni anno si svolgono le celebrazioni dedicate al calcio fiorentino. La basilica di Santa Croce contiene le tombe di personaggi illustri come Machiavelli, Alfieri, Michelangelo, ma anche il sepolcro di Galileo Galilei.

Un hotel in centro a Firenze è il modo migliore per trascorrere un fine settimana o una vacanza, rivivendo storia e tradizioni della città, facendosi coccolare e godendo di splendidi scorci.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi