Il materiale cartaceo e di cancelleria dell’ufficio moderno. Cosa serve e cosa è cambiato

Gli uffici in azienda: materiale e articoli da cancelleria utili e indispensabili

La digitalizzazione negli uffici aziendali e gli strumenti tecnologici hanno migliorato l’operatività dei lavoratori e di certo hanno reso più semplice e rapido l’accesso ai documenti. Tuttavia nell’inventario di un ufficio la carta è sempre presente, sotto diversi aspetti e per soddisfare differenti esigenze, così come è presente il materiale necessario per organizzare i documenti cartacei e per lavorare in modo efficiente e rapido.

 

Fondamentale come la carta

Come detto precedentemente, la digitalizzazione non ha impedito alla carta di essere presente negli uffici attraverso stampe, fotocopie, promemoria e appunti. La carta è dunque indispensabile, ma quali sono le tipologie più utilizzate in un ufficio aziendale? Naturalmente la carta per stampanti e fotocopiatrici è sempre molto utilizzata. Normalmente si preferisce acquistare una carta più economica e leggera per le fotocopie, ossia una carta 80 gr e una da 90 gr, leggermente più corposa, per la stampa dei documenti o dei fogli che andranno archiviati e che dunque è meglio preservare dal tempo. Il formato più utilizzato è il classico A4, ma anche il formato A3 è sempre più ricercato perché permette di riprodurre stampe e documenti più grandi. Aziende specializzate in questo tipo di forniture, come La Contabile, possono aiutare nella scelta di questi articoli.

Grazie ad un vasto catalogo online, facilmente consultabile, è possibile scegliere tra numerosi tipi di carta e articoli per cartotecnica, grazie alle descrizioni dettagliate. Questa azienda ad esempio offre anche un vasto assortimento di carta riciclata, per dare un’attenzione in più all’ambiente, disponibile in molti formati e grammature. Sempre presente in ufficio poi è la carta speciale per alcuni usi specifici come quella termica per la calcolatrice, per il plotter, per la stampa a modulo continuo, ma anche quella adesiva utile per creare in modo autonomo etichette e adesivi personalizzati.

I macchinari utili alla stampa e alle lavorazioni accessorie all’interno di un ufficio quindi sono sempre più presenti ed è per questo che spesso ci si chiede quale materiale ufficio per aziende sia davvero indispensabile. Dai rotoli di carte adesive per etichettatrici, alle speciali buste da lettera per stampanti digitali, fino alle pouches per plastificatrici, capire come formulare un completo inventario per ufficio non è sempre così semplice.

 

Le forniture dell’ufficio aziendale, tra tradizione e innovazione

La carta in ufficio è sempre presente e fondamentalmente è attorno ad essa che ruota la scelta dell’inventario degli articoli di cancelleria e cartotecnica da acquistare. La carta viene utilizzata principalmente per creare documenti e ciò solleva due questioni: l’ordine e la privacy.

Per mantenere i documenti in ordine occorrono catalogatori e registri, ma ancora prima perforatrici, pinzatrici, graffette e accessori per la rilegatura rapida. Di conseguenza questo materiale deve essere sempre a portata di mano e soprattutto in ordine. L’ordine è un aspetto fondamentale in ufficio perché permette di incrementare la concentrazione: se si trova tutto rapidamente non ci si distrae da ciò che si sta facendo. Il bicchiere portapenne, il porta smartphone, l’organizer da scrivania o il planning cartaceo aiutano a lavorare meglio e a mantenere tutto sotto controllo. Come anticipato quando si stampano documenti cartacei occorre prestare molta attenzione all’aspetto della privacy ed è per questo che in ogni ufficio dovrebbe essere presente un distruggi documenti.

Ma come è cambiato l’inventario per ufficio aziendale negli ultimi anni? Di certo si sono aggiunti numerosi strumenti e accessori tecnologici e molti di essi utilizzano la tecnologia wireless. Per questo motivo si aggiungono articoli come mouse o puntatori per lavagne digitali e dunque diversi tipi di pile, toner e ricariche per stampanti, cestini per la raccolta dei rifiuti differenziata, dispenser per igienizzanti e ancora pouches per plastificare e conservare i documenti, insomma tutto ciò che serve per l’ufficio 2.0.

I tempi cambiano, ma molte abitudini restano. I documenti cartacei risultano essere al giorno d’oggi sempre presenti presso gli uffici e i luoghi di lavoro. I classici strumenti per la catalogazione e l’organizzazione in ufficio rimangono perciò sempre gli stessi, ma si aggiungono prodotti sempre più specifici ed utili nell’ufficio moderno.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi