Irene Tinagli: quanto contano gli stereotipi per l’affermazione delle donne?

Video Intervista a Irene Tinagli, economista e deputata al Parlamento Italiano, sul ruolo – spesso trascurato – dell’immagine e degli stereotipi femminili nella mancata affermazione delle donne Quando si parla degli ostacoli all’affermazione delle donne nella nostra società si pensa sempre a temi come le quote rosa o…

Evidenziamo questo articolo da:

Working Capital Accelerator » Blog:

Irene Tinagli: quanto contano gli stereotipi per l’affermazione delle donne?

Video Intervista a Irene Tinagli, economista e deputata al Parlamento Italiano, sul ruolo – spesso trascurato – dell’immagine e degli stereotipi femminili nella mancata affermazione delle donne

Quando si parla degli ostacoli all’affermazione delle donne nella nostra società si pensa sempre a temi come le quote rosa o al ruolo che svolgono in azienda. Si fotografa la situazione ma non si parla delle cause. Si trascura spesso il ruolo dell’immagine femminile predominante, degli stereotipi e di quanto questi influenzino le donne stesse.

Il fatto di vivere in una società in cui predominino i soliti stereotipi femminili, alimentati anche dai media, suggestiona le donne sin da piccole. E’ evidente che risulta difficile liberarsi successivamente da modelli interiorizzati da quando si è bambine guardando la tv o leggendo i giornalini.

Questo è un aspetto su cui lavorare di più e meglio. Esistono dei codici etici della televisione pubblica, ma anche di altre emittenti, che vengono costantemente disattesi. Invece sarebbe opportuno prestarvi maggiore attenzione per fare in modo che i modelli e le immagini di donna di riferimento proposti, siano variegati.

Quello che dovrebbe essere veicolato sono immagini di donne che si realizzano in molti ambiti, non solo in quelli legati all’apparenza estetica, alla piacevolezza o alla socievolezza, ma anche all’affermazione professionale, nell’imprenditoria o nell’ambito delle nuove tecnologie. Credo che questo sia un contributo fondamentale che noi potremmo dare alle nuove generazioni, alle donne del futuro, per aiutarle a superare loro per prime gli ostacoli e le inibizioni che le frenano nei loro percorsi professionali e nel raggiungimento di obiettivi di carriera importanti.

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

.

Per questa news si ringrazia:

Working Capital Accelerator » Blog

e vi invitiamo a continuare la lettura su:

Irene Tinagli: quanto contano gli stereotipi per l’affermazione delle donne?

Irene Tinagli: quanto contano gli stereotipi per l’affermazione delle donne?

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi