Le Alpi come non le avete mai viste

 

7 indirizzi unici, da Courchevel a Cortina d’Ampezzoper un soggiorno di relax sulla neve

Pilastri del lusso e dell’ospitalità , accoglienza impeccabile, perle da scovare sulle Alpi per gustare il fascino della montagna a 360 gradi. Dagli hotel storici agli indirizzi del design contemporaneo, immersi nella natura e ricchi di fascino, sci ad altissimo livello e spa dove rigenerarsi, scopriamo insieme sette degli indirizzi più ricercati da Courchevel a Cortina d’Ampezzo, da Andermatt all’Alpe di Siusi.

1. Cristallo A Luxury Collection Resort & Spa – Cortina d’Ampezzo

Apre le sue porte nel 1901 e da quel momento fa la storia dell’hotellerie di lusso contribuendo a rendere Cortina d’Ampezzo una tra le località montane più ricercate ed esclusive. Racchiude il fascino dell’architettura classica senza venir meno ai comfort di un hotel di ultima generazione. Assolutamente da non perdere la spa e la vista a 360° che si può godere da la Veranda, uno dei ristoranti gourmet che ospita l’hotel.

2. Hotel Hermitage – Cervinia

Spicca la sua architettura che ricorda i classici chalet di montagna e si inserisce armoniosamente nella tradizione montana mentendo altissima l’attenzione al dettaglio per offrire un’esperienza unica. La tradizione si affianca all’innovazione nella gestione di questo luogo magico per creare dal 1975, anno di apertura dell’hotel,  un luogo magico. Assolutamente da non perdere il ristorante gourmet “La Chandelle”.

3. ADLER Spa Resort DOLOMITI – Ortisei

Un 5 stelle in posizione invidiabile nel centro della cittadina di Ortisei e allo stesso tempo questo hotel fornisce un collegamento diretto alle piste da sci per chi non vuole perdere nemmeno un minuto, una scala mobile vi porterà direttamente fino alle funivie del Seceda. Il design moderno si armonizza alla perfezione con gli elementi tipici della Val Gardena. Dopo una lunga giornata di sci cosa c’è di meglio di un pomeriggio rilassante in spa? Questo è il punto forte dell’Adler Spa Resort. Piscine interne ed esterne, grotte saline e una pronta a coccolarvi: 3500mq dedicati interamente alla cura del corpo e dello spirito.

4. Les Airelles – Courchevel

Un segreto ben custodito dalle Alpi, è da sempre considerato uno dei più esclusivi e dei più costosi hotel al mondo. Varcando l’ingresso è subito chiaro cosa lo contraddistingue: riservatezza e rispetto della tradizione. Damasco, velluto e legno creano lo stile confortevole ed esclusivo che contraddistingue la proprietà e che lo rende il preferito anche dai membri della casa reale britannica.

5. Alpina Dolomites – Alpe di Siusi

L’Alpe di Siusi come non la avete mai vista. Situato su uno dei punti più panoramici, da questo luxury hotel sulle Alpi è possibile raggiungere direttamente le piste. Design contemporaneo e mobili in legno si uniscono in una struttura costruita a basso impatto ambientale. La sua spa è un tempio del benessere dove provare trattamenti pensati per aiutarvi a recuperare le energie e da non perdere, nella sua area wellness, le piscine panoramiche che regalano grandi emozioni.

6. The Chedi – Andermatt

Andermatt è il paese dei balocchi per gli amanti della montagna più esclusiva, questo resort a 5 stelle porta la firma dell’archistar Jean-Michel Gathy, dello studio Denniston International Architects and Planners di Kuala Lumpur (Malesia). Un luogo unico, ricco di fascino sia per gli amanti dello sci che non. Una spa di 2400mq, 4 ristoranti con cucine da tutto il mondo e tante attività per scoprire quella che da poco più che un alpeggio è diventata la nuova mecca del turismo mittleuropeo.

7. Biohotel Hermitage -Madonna di Campiglio

Ultimo ma sicuramente non per importanza è il primo biohotel del Trentino. La sua impronta di sostenibilità, visibile già dai materiali scelti, non rinuncia all’eleganza e al comfort. Le camere sono caratterizzate da pavimenti in legno di larice non trattato, moquette in lana vergine e riscaldamento a parete. Un elegante stile alpino contemporaneo ricrea un’atmosfera di calore e accoglienza in ogni dettaglio, dall’arredamento alla spa immersa nella natura più assoluta. Nella  Stube Hermitage, una stube originale dei primi anni del Novecento, si possono assaggiare le creazioni stellate dello chef Giovanni D’Alitta.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi