Il Bolognese, appartenente ad una delle sedici razze autoctone italiane riconosciute dall'ENCI, è un cagnolino che insieme al Maltese fa parte del gruppo dei "Bichon", grande famiglia di esemplari di piccola taglia a pelo lungo così denominati dai francesi.
Secondo la classificazione dell'ENCI, è nel gruppo 9, cani da compagnia.
La sua caratteristica principale è rappresentata dal mantello, costituito da un lungo pelo meraviglioso di colore bianco candido, che richiede attente cure per potersi mantenere in tutta la sua bellezza.

Origini del cane Bolognese

Si tratta di una delle più antiche razze italiane, di cui si ha traccia già nel 500 a.C. quando, secondo la leggenda, accompagnava greci e fenici nei loro lunghi viaggi per mare; vi sono testimonianze della sua presenza anche presso le matrone romane che ne apprezzavano l'aspetto dolce.
Soltanto intorno al 1200 incominciò a diffondersi presso i salotti dei nobili, nelle corti e nei palazzi, diventando ben presto il beniamino dei ricchi signori del tempo. Giunto fino alla corte del Re Sole, venne successivamente portato anche in Russia, dove tuttora è abbastanza diffuso.
Dopo un periodo piuttosto critico durante la seconda guerra mondiale, quando ha rischiato di estinguersi, attualmente il Bolognese è un esemplare molto amato dal pubblico di cinofili e non soltanto.

Caratteristiche fisiche del cane Bolognese

Di taglia medio-piccola, il Bolognese si caratterizza per l'espressione dolce e tenera e per il mantello candido e leggermente riccioluto; ha una costituzione di tipo brevilineo, con torace arrotondato e tronco compatto; gli arti sono molto delicati e facilmente possono subire lussazioni, per cui è necessario non sforzarli in alcun modo.
Il capo è di media grandezza, rivestito di folto pelo che spesso copre anche gli occhi, di colore scurissimo, che spiccano sul candido manto peloso. Le orecchie di dimensioni piuttosto contenute si presentano inserite sulla sommità del cranio.
Il tartufo è molto evidente e di colore scuro. Il suo manto è costituito da un pelo fittissimo, lungo e ben sollevato, con increspature uniformi su tutto il corpo, ma mai con frange, che non rientrano negli standard della razza.

Indole e carattere del cane Bolognese

Si tratta di un animale molto docile, affettuoso e dall'indole dolce e remissiva, particolarmente adatto per la vita in famiglia, anche in presenza di bambini con cui ama moltissimo giocare.
Allegro e vivace, non deve per questo essere considerato soltanto come cane da salotto dato che, essendo dotato di spiccata intelligenza, desidera fare nuove esperienze e partecipare attivamente alla vita del proprietario e della sua famiglia.
Teme la solitudine e, se abbandonato a sé stesso, tende a deprimersi, perdendo quella vivacità ed allegria che lo caratterizzano; per questo motivo viene catalogato come cane da compagnia.
Essendo molto compiacente e desideroso di assecondare il suo amico umano, è facilmente addestrabile e può dare grandi soddisfazioni al proprietario.

Salute e benessere del cane Bolognese

Essendo piuttosto delicato di salute, questo cane richiede particolari cure soprattutto durante i mesi freddi quando è assolutamente sconsigliato farlo dormire all'aperto. La sua alimentazione deve essere molto varia ed equilibrata, ricca di alimenti proteici di facile assimilazione per non affaticare l'apparato digerente e per garantirgli un corretto apporto calorico.
È necessario assecondare i suoi gusti in quanto è un cane piuttosto difficile in ambito nutrizionistico e, se non gradisce determinati alimenti, può facilmente rifiutarsi di mangiare.
Questa razza non è soggetta a particolari patologie, a parte alcuni disturbi di natura osteo-articolare soprattutto per gli arti posteriori, e pertanto è consigliabile integrare la sua dieta con prodotti specifici per le articolazioni che ne supportano la funzionalità.

 

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi