Nuovi business: guadagnare facendo la cartomante telefonica

 

La figura del cartomante è una delle più vecchie professioni al mondo, quindi non si può parlare di un nuovo business ma piuttosto di un vecchissimo business che usa nuovi metodi tecnologici per restare al passo con i tempi attuali.

 

 

 

La cartomanzia

 

 

La cartomanzia è un pratica antica risalente alla metà del '500, che promette di prevedere il futuro attraverso la lettura delle carte da gioco. In genere le divinazioni più mediocri possono essere fatte attraverso le carte da briscola, le carte marocchine e francesi. Le vere arti divinatorie della cartomanzia trovano la loro libera espressione nelle "Carte della vera Sibilla", quelle Lenormand e nelle carte Zener.

 
 

 

 

Aspetti legali da considerare

 

 

Molte persone in Italia associano la figura del cartomante con quella di Vanna Marchi cioè con la figura di una truffatrice. Questo caso molto famoso può aiutarci a capire cosa fare o non fare in questo ambito d'impresa. La cartomanzia non è una scienza esatta ma è legale fornire un consulto se il compratore è informato attraverso un messaggio registrato o se indica esplicitamente attraverso una richiesta scritta o componendo il numero che vuole quel servizio, e di conseguenza è legale pretendere di essere pagati per aver fornito questo servizio.

 

 

Quello che è illegale, invece è fare come ha fatto la Marchi: proporre rimedi miracolosi per il cancro in cambio di soldi è truffa minacciare qualcuno in qualunque modo, è reato e entrambe le violazioni sono punite, a seconda del caso specifico dal codice civile o penale.

 
 

Entrando nello specifico del caso Vanna Marchi, per quel che c'interessa
se si decide di mettere su il business della cartomanzia telefonica si hanno tutti i rischi che si hanno di mettere su un'azienda perché di fatto di azienda si tratta, per cui di trovarsi persone che non vogliono pagare e impegnano le fatture, persone che urlano alla truffa etc. Quello che non bisogna mai fare in questi casi è minacciare nessuna delle persone che può creare problemi all'attività.

 

 

Come guadagnare?

 

 

Chiariamo fin da subito un punto, il guadagno non può essere fatto senza partita iva, ma andiamo per gradi. La prima cosa che bisogna impostare in questi casi è una linea telefonica a pagamento, che in genere è gestita da una centralina che segna il numero di dipendenti al lavoro in quel momento, la durata della chiamata e il relativo valore della chiamata.

 

 

Il valore della chiamata è dato dallo scatto alla risposta minuti euro che può andare da 0.30 cent min fino anche a 5 euromin, dipende dal modo in cui si vuole impostare il business, ma bisogna sempre tener presente che saranno chiamate a consumo per cui il valore della chiamata sarà fisso e che prezzi troppo alti rischiano di rendere i vostri servizi troppo costosi e di far prevalere la concorrenza.

 

 

Ogni chiamata avrà una sua fattura con la quale ogni mese si potrà ricevere il ricavato. Ogni azienda di telecomunicazioni in Italia da la possibilità di attivare un numero a valore aggiunto (noi vi consigliamo goldline899.it), cioè un numero a tariffa maggiorata sul vostro dispositivo, sia telefono fisso che mobile, anche se per il telefono mobile c'è il costo aggiuntivo del trasferimento di chiamata dal fisso o dalla linea del centralino, comunque saranno loro che guardando le vostre fatture vi remunereranno a fine mese pagandovi in base al fatturato.

 

 

Anche se ogni azienda da la possibilità di attivare questo servizio, ogni azienda decide le proprie tariffe che possono far aumentare o diminuire la vostra parte. Per il centralino oggigiorno non serve più utilizzare un centralino fisico, si può tranquillamente gestire un centralino telefonico attraverso un programma come XvoiIP.

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi