Realizzazione costumi per Halloween

La festività di Halloween è stata introdotta solo recentemente in Italia, tuttavia ha già messo in profondità le proprie radici. Ogni anno, infatti, per questa ricorrenza in molti organizzano feste e si travestono, cercando sempre idee nuove per rendere il tutto più originale. Quale idea più azzeccata, quindi, se non quella di crearsi il proprio costume in casa; ecco alcuni suggerimenti su come realizzarlo.

Occorrente

Bisogna assicurarsi di avere a portata di mano dei peluche, alcuni vestiti vecchi su cui poter disegnare, dei pennarelli, ago, filo e forbici.

Indicazioni generali

I costumi che si vedono più comunemente sono quelli di streghe e fantasmi, ora vediamo come realizzarli.

 

Per realizzare un vestito da fantasma prendete un lenzuolo bianco e inserite dei fori per gli occhi e la bocca della giusta grandezza, poi cucite i lembi delle braccia. Potete dare, inoltre, un effetto ancora più terrificante tracciando i contorni degli occhi e della bocca con una matita nera.

 

Un classico che avrete visto a tutte le feste di Halloween a Roma è, inoltre, il vestito da strega. Vediamo, dunque, come realizzare questo vestito: indossate, in primo luogo, delle scarpe vecchie e rotte, calzettoni spessi colorati, un vestito più scuro e lungo possibile, uno scialle di lana, un cuscino per la gobba, unghie finte nere, ed una sacca di tela con animaletti. Dopo di che fatevi un bel naso lungo ed adunco con del cartoncino, disegnatevi un grosso neo sulla faccia e truccatevi in modo da apparire molto più vecchie e rugose. Ovviamente non dimenticate il cappello da strega e una bella scopa.

Originalità

Se siete dell’idea che l’originalità è tutto, perché non pensare allora a qualcosa di diverso dal solito? Un’idea potrebbe essere quella di legarvi un coccodrillo o un serpente di peluche al collo e truccarvi il collo di rosso così da sembrare la preda del vostro peluche; magari se si tratta di un pupazzo vecchio potete truccarlo per un effetto più “cattivo”. Altrimenti potete decidere di impersonare i panni di una persona che cammina al contrario: prendete dei vestiti che siano facili da indossare nel verso sbagliato, usate una maschera da indossare alla nuca e coprite la vostra vera faccia con una sciarpa. A questo punto avete solo l’imbarazzo della scelta.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi