Simona barbieri e il made in Italy: moda borse 2016

Simona barbieri e il made in Italy: moda borse 2016 1

Qual è l’accessorio al quale nessuna donna rinuncerebbe per nulla al mondo? L’accessorio che è sempre con noi, quello che ci accompagna dal primo appuntamento al colloquio di lavoro, dal brunch all’uscita con le amiche? Senz’altro la borsa! Essa, infatti, è quel tocco di unicità che riesce a conferire il quid in più in qualsiasi outfit. Non a caso, la borsa custodisce tutti i nostri segreti, laddove la dimentichiamo in qualche posto, scatta il panico. Si tratta sicuramente di una companga indispensabile, rivela molto della personalità di chi la indossa, spesso si trasforma in uno status e soprattutto ce n'è una adatta ad ogni stile.

 L’accessorio, fondamentale per tutte le donne, è stato rivisitato da numerosi stilisti e case di moda, ad ogni nuova stagione. Cambiano le fogge, i colori di tendenza, gli inserti, vediamo quindi assieme quali sono le tendenze di un marchio made in Italy che sta riscuotendo notevole successo. Parliamo di Twin Set borse, casa di moda che nel 2016 ha presentato una collezione tutta nuova per la primavera – estate, grazie alla intuitiva e capacissima designer Simona Barbieri. Ella, infatti, ha da sempre realizzato borse chic e dai tratti estetici estremamente ricercati, per la donna che non ama passare inosservata e che dimostra sempre carattere e personalità nello stile. Per la collezione 2016 Simona Barbieri ha pensato di avvalersi dell’eleganza e del romanticismo espresso dai ricami e dai pizzi, nell’ultimo periodo molto presenti anche in numerosi capi d’abbigliamento.

Nello specifico, la collezione Twin Set per la primavera-estate è particolarmente scintillante, colorata ed eccentrica. In essa è possibile trovare numerosi modelli, adatti realmente per ogni occasione: dall’aperitivo serale alle cerimonie estive, dall’uscita con le amiche al viaggio di lavoro. Nella collezione sono presenti anche le mini clutch gioiello, utili per le donne che amano essere elegantissime nelle serate importanti. Per quel che riguarda i colori c'è solo l'imbarazzo della scelta: dai classici toni del blu,beige e cuoio, ai più particolari e accesi come il fuxsia, l'arancio e il viola. 

Ampio spazio è dedicato, inoltre, alle shopper giornaliere, quelle utilissime per le donne che amano portare diverse cose con sè ma per le quali lo spazio appare sempre poco nella propria borsa. I prezzi delle borse variano, tuttavia non sono estremamente alti. Per fare un esempio, si va da un minimo di 130 euro per una borsa da giorno a un massimo di 250 euro, in base a quelle che sono le decorazioni ed il materiale utilizzati.  Per chi ama le tote o le hand-bag, i prezzi sono inferiori, anche al di sotto dei 100 euro.

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi