Software gestione magazzini: quale scegliere

Se siete alla ricerca un software per la gestione del magazzino, siete nel posto giusto: abbiamo chiesto ai tecnici di Utek qualche dritta per aiutarci ad indirizzarvi al meglio nella vostra scelta.

Ottimizzare e migliorare internamente è fondamentale, soprattutto in ottica di Lean Logistics, in quanto è possibile ottenere vantaggi reali solo se alla base delle attività da svolgere vi sia una chiara e attenta pianificazione.

È possibile raggiungere questo obiettivo semplificando e sfoltendo il flusso di lavoro, ma come fare?

Prima di tutto, dovete essere in grado di tenere sempre sotto controllo e gestire in modo ottimale il flusso delle merci.

Questo vi permetterà di essere sempre aggiornati e a conoscenza dello stato dei vostri materiali: se sono in movimentazione, se sono stati venduti o se sono stati introdotti in seguito ad un acquisto.

In via astratta e teorica, possiamo dire che è possibile fare un primo passo in tal senso rispettando una serie di principi per la gestione del magazzino, quali:

  • seguire le linee guida del metodo Just in Time, che permettono di eliminare dal magazzino scorte inutili;
  • rispettare gli elementi propri del Visual Management, che consentono di migliorare la comunicazione visiva;
  • utilizzare scaffalature adatte per stoccare nel luogo giusto i prodotti.

Tale impostazione permetterà di risparmiare tempo e di evitare inutili movimentazioni di merci e persone.

Tuttavia, il vero salto di qualità viene fatto con il ricorso ad adeguati software gestione magazzini, che permetta di monitorare in modo costante, veloce e preciso tutte le attività logistiche.

Software gestione magazzini: le tipologie

Esistono diverse tipologie di software per gestione magazzino, capaci di adattarsi al meglio alle esigenze logistiche e di organizzazione interna proprie di ogni impresa.

Il primo aspetto da valutare al momento della scelta di un software è la varietà di applicazioni: esistono, infatti, programmi pensati per imprese di grandi dimensioni, che offrono una vasta gamma di applicazioni e funzioni, che permettono di controllare l’intero flusso dei materiali, interfacciandosi anche con i sistemi di monitoraggio, quali lettori di codici a barre.

Tuttavia, esistono anche versioni più “leggere”, utili per controllare una realtà produttiva di dimensioni più contenute, quali quella di un piccolo artigiano o di un negoziante: queste si limitano a controllare i quantitativi a inventario, cosa sufficiente per la gestione di una piccola azienda.

Inoltre, nella scelta del miglior software gestionale per la vostra realtà aziendale, è importante considerare se si voglia concentrare il lavoro in un unico programma o se si preferisca dividerlo per i diversi reparti di lavoro, in modo che ognuno possa monitorare il contesto lavorativo di proprio interesse.

Altro aspetto da non sottovalutare è dove posizionare il software di gestione, se internamente alla vostra azienda o presso i fornitori o in un server apposito.

Per finire, è importante individuare le diverse caratteristiche tra i software e scegliere quelle di vostro interesse per l’uso che dovete farne.

Software gestione magazzini: caratteristiche e funzioni

La caratteristica che un software per la gestione del magazzino non può non avere è la flessibilità ed è proprio per questo motivo che le versioni più ricercate sono le open source, ossia le più duttili.

Tra le funzioni principali, devono esserci:

  • reorder point, per stabilire una soglia minima raggiunta la quale la merce viene riordinata, evitando attese per il restock;
  • asset tracking, per monitorare la posizione dei materiali nel magazzino attraverso scansione di codici identificativi, come QR code o codici a barre;
  • service management, per controllare i costi dei materiali che servono per svolgere un servizio, così che chi li venda possa stabilire un prezzo comprensivo della prestazione in sé e dei materiali impiegati;
  • product identification, per riconoscere e ricostruire lo storico di ogni prodotto scannerizzato con strumento portatile;
  • inventory optimization, per la gestione e l’analisi dell’inventario così da stabilire punti di miglioramento e ottimizzazione.

Software gestione magazzini: quale scegliere

I software gestione magazzino in commercio sono tanti e ne esistono sia in versioni gratuite che in versioni premium a pagamento.

Ecco quelli consigliati da Utek.

Danea Easyfatt

Danea Easyfatt è uno dei software più utilizzati per la gestione magazzino, perché permette di controllare gli ostacoli che impediscono ad un’azienda di gestire e ottimizzare i flussi interni del magazzino.

Tramite questo, è possibile verificare le scorte e lo storico di acquisti, vendite, carichi e scarichi, ad esempio.

Inoltre, prevede funzioni per le aziende che abbiano più magazzini da gestire.

L’unica pecca sta nel fatto che non ne esiste una versione gratuita.

Invoicex

Invoicex è un software open source programmato in Java e pensato per Windows, iOS e Linux, che si adatta a diverse realtà, grandi o piccole.

Il programma è interamente gratuito, ma esiste una versione a pagamento, che dà accesso a maggiori funzionalità, come la gestione di un numero illimitato di documenti e un supporto diretto.

Le versioni a pagamento sono tre: Professional, Professional Plus ed Enterprise.

Odoo

Odoo è un software che basa la sua forza sulla completezza e sulla capacità di adattarsi a tutte le esigenze.

Anche questo è un open source, personalizzabile dai programmatori sulla base delle necessità dell’azienda.

Phasis

Phasis è un programma pensato per medie e grandi realtà aziendali e, proprio per questo motivo, è disponibile solo a pagamento.

Le risorse sono illimitate, soprattutto nelle soluzioni su quotazione strutturate per chi abbia esigenze particolare, e consistono in fatturazione, integrazione per e-commerce, importazione e anagrafiche per articoli e fornitori.

In conclusione, non esiste il miglior software gestionale in assoluto: una gestione magazzino efficiente è possibile solo se si ricorre ad un software che aderisca al meglio alle esigenze della propria struttura aziendale.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi