AeroDron ottiene 400mila € di finanziamento

AeroDron, startup di Parma che si occupa di telerilevamento utilizzando droni, ha chiuso un round di finanziamento per circa 400mila Euro che porterà alla sottoscrizione di un aumento di capitale.

Inaugurazione ON/OFF – Officina di co-working per l’occupabilità giovanile

Sab, 23/11/2013 - 16:00Centro polifunzionale “Casa nel Parco” Strada Naviglio Alto, 4/1 - ParmaUno spazio di coworking dove condividere idee, conoscenze, esperienze, strumenti, reti e opportunità d'impresa. Un'officina che coniuga cultura, imprenditorialità e creatività per affrontare con innovazione le sfide attuali in campo sociale, culturale e ambientale.

Due nuove startup dal 4 novembre in B-ventures

Le 2 nuove startup, Wisocial e Bestiacce, sono state selezionate dopo il primo Pitch Day che si è tenuto a Parma lo scorso 10 ottobre, dove 8 startup provenienti da tutta Italia hanno avuto l’opportunità di presentare il proprio progetto a un pubblico composto da docenti universitari, investitori e mentor di b-ventures.

B-ventures Pitch Day a Parma

Gio, 10/10/2013 - 15:00Centro Congressi S. Elisabetta - Campus Universitario di Parma Parco Area delle Scienze, 95Nel corso dell’evento 9 startup provenienti da tutta Italia avranno l’opportunità di presentare il proprio progetto a un pubblico composto da studenti e docenti universitari, investitori locali e mentor di b-ventures.

Scandali alimentari, Slow Food e la lista dei ristoranti sicuri

Per mangiare sicuro e salvarsi dalle frodi alimentari non c’è che una soluzione, tornare al sano e vecchio Made in Italy: è la ricetta di Slow Food che davanti agli scandali alimentari che si sono susseguiti negli ultimi giorni ha stilato una lista dei ristoranti sicuri. Basterà? Difficile, al ristorante siamo tutti indifesi. Lo slogan è affascinante – Ne abbiamo le tasche Ripiene! – l’effetto immediato: 148 ristoranti hanno aderito alla campagna di sensibilizzazione dell’associazione ideata da Carlo Petrini.In pratica da…

Startup Juice in piazza a Parma con Caffeina

Caffeina è una startup giovane con sede a Parma nata alla fine del 2011. Ad oggi conta 11 dipendenti ed è alla ricerca di altri 5 persone per completare il team. È la prima startup incubata da Buongiorno S.p.A. (da inizio 2013) all'interno del percorso di accelerazione B-ventures.

Il “Gelato al piatto”, esperimento di alta gastronomia

Il gelato artigianale al centro di nuovi raffinati esperimenti gastronomici. Succede nella quarta edizione de “Il Gelato nel Piatto con Prosciutto di Parma e Parmigiano-Reggiano e prodotti Dop e Igp”, in scena dal 23 al 28 luglio in cento tra i migliori ristoranti di tutto il mondo. Uno dei prodotti a marchio tricolore più famosi ed apprezzati, diventa protagonista di una kermesse per veri intenditori che non si accontentano del gelato da passeggio ma che ricercano nuove sensazioni per gli…

Il Made in Italy proposto ad Italia Invita 2013

Una Manifestazione in cui le Tendenze della Moda si riscoprono dalla Tradizione   Ad Italia Invita, il 6° Forum Internazionale della Creatività Tessile che di terrà presso le Fiere di Parma dal 10 al 12 Maggio 2013,  molti gli spunti interessanti per gli operatori della Moda e non solo:  Tessuti preziosi, ricami e merletti per abiti e borse, intrecci in pizzo macramè, merletto a fuselli e chiacchierino per gioielli e bijoux che anticipano le tendenze ridando slancio a mestieri e…

6° Forum Internazionale della Creatività Tessile: Italia Invita 2013

6° Forum Internazionale: Italia Invita 2013 Art de la table: vestire la tavola e la casa con allegria, qualità e personalità    Italia Invita, il 6° Forum Internazionale della Creatività Tessile che si terrà presso le Fiere di Parma dal 10 al 12 Maggio 2013, è il posto giusto dove cercare nuovi spunti per dare un tocco originale alla casa in generale e alla tavola in particolare. Tra gli stand della kermesse parmigiana tessuti patchwork, ricami, merletti, maglia; nuove proposte…

Padova, la rivolta delle cucitrici senza stipendio

Il colpo d’occhio fotografa l’agonia del Made in Italy che se ne sta sdraiata su una ventina di brandine, allineate in mezzo ai macchinari per cucire. Sono le dipendenti della Icb srl di Legnaro (Industria confezioni Brenta) nell’immediata periferia di Padova, una settantina tra ventenni, vedove, sposate con bimbi piccoli e quasi pensionate che da venerdì scorso hanno deciso di occupare i locali della loro ditta almeno finchè non verranno regolarmente pagate. “Avete tutte le ragioni per lottare, il sindacato…

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi