Tutto il fascino dell’ automobile nella Mille Miglia

L’ Italia è considerata tra le grandi patrie dell’ automobile e qui infatti che nascono marchi come Ferrari, Lancia e Alfa Romeo e anche  se ormai il mercato dell’ automobile è globale e di grande qualità con marchi sempre più in crescita, come dimostrato dalla presenza nella capitale di molti centri Skoda Roma.

La grande tradizione dei marchi italiani viene tenuta in piedi da grandi corse come la Mille Miglia, di cui si è da poco conclusa l’edizione 2016, andata in scena per le strade italiane dal 18 al 22 maggio  e che ha visto la vittoria sul traguardo di viale Venezia a Brescia di Andrea Vesco e Andrea Guerini con la loro Alfa Romeo Zagato del 1931.

Le gare delle Mille Miglia che vengono corse adesso si diversificano da quelle di una volta poichè oggi sono gare rievocative.

La storia della Mille Miglia

 Questa spettacolare gara automobilistica prende il via  nel 1927 quando si decide correre una particolare gara sulle strade italiane aperte al traffico, il tutto nell’arco di 24 ore.

La Mille Miglia si è corsa per 24 volte fino al 1957 con delle specifiche interruzione provocate dallo scoppio della seconda guerra mondiale.

Dopo il 1958 l’Automobile Club di Brescia ha organizzato diversi eventi  cambiando tipologia di percorso e  con delle tratte di trasferimento e delle particolari classifiche ed inoltre sono state fatte numerose rievocazioni delle auto storiche che hanno fatto la storia di questa gara unica nel suo genere.

La nascita della Mille Miglia si deve alla grande passione  del conte Aymo Maggi che con Renzo Castagneto per protesta, vista la mancata assegnazione del Gran Premio d’ Italia alla città di Brescia, decide di organizzare una corsa automobilistica che parte da Brescia arriva a Roma e poi torna a Brescia dove è situato il traguardo.

Nel novembre del 2004 viene inaugurata a Sant’ Eufemia in provincia di Brescia il museo della Mille Miglia con lo scopo di rappresentare la storia di questa competizione attraverso i racconti delle gare e alcune delle macchine storiche che hanno partecipato alla corsa.

La Mille Miglia fa parte anche della cultura di massa del nostro paese infatti ci sono diversi film, che trattano di questa gara come ad esempio: “ la danza delle lancette” di Mario Baffico del 1936 o il famossissim “Amarcord” di Federico Fellini del 1973 ed inoltre ha influenzato anche il mondo della musica con la canzone “Mille Miglia” di Lucio Dalla.

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi