Most Viewed

Categories

  • Nessuna categoria

Usare Facebook per il ristorante

I gestori di ristoranti utilizzano Facebook per promuovere l’attività commerciale su internet e creare nuove interazioni con la propria clientela attraverso le strategie di inbound marketing. Gli altri siti internet vengono utilizzati dai ristoratori per inserire informazioni aggiornate sul web, rispondere alle recensioni degli utenti, far scaricare applicazioni che vengono eseguite per vari motivi, quali il food delivery o la gestione delle “fidelity cards”. A differenza di tutti gli altri, però, in questo settore Facebook viene preferito praticamente da tutti gli operatori, in quanto permette di avere a disposizione una pagina web ufficialmente riconducibile al ristorante. Questo significa, per i clienti, la possibilità di entrare in contatto con il locale, tramite Messenger o altri contatti inseriti nella pagina di riferimento offerta da Facebook. Attraverso Facebook, il cliente che si appresta a contattare il ristorante, per una prenotazione oppure per una richiesta di informazioni, potrà recapitare il messaggio in maniera istantanea e ricevere risposta dopo pochi minuti. Molte delle informazioni, inoltre, sono direttamente accessibili nella pagina Facebook: orari di apertura, menù, fotografie del locale, indirizzo in città. indirizzo email, siti internet gestiti dallo stesso ristorante.

Un ristoratore si impegna a seguire la propria pagina Facebook per leggere i messaggi in arrivo ed aggiornare i contenuti della pagina con post, foto, video e altre pubblicazioni. Inserire informazioni aggiornate su Facebook serve a comunicare meglio con la propria clientela, rendendola soddisfatta e rassicurata da un sito web che si aggiorna e mantiene vivo il contatto. Il popolare social network mette a disposizione una serie di strumenti per il marketing che permettono di innalzare il livello di discussioni online collegate alla pagina e ricevere, di conseguenza, nuovi clienti. Oltre alle interazioni e alle recensioni gestibili attraverso Facebook, è il programma pubblicitario che consente di ottenere i migliori risultati. Fare pubblicità su Facebook ha un costo che viene definito sugli obiettivi da raggiungere (clic sul sito web, download applicazione, iscrizione a un evento, interazione con la pagina, eccetera) e sul limite di spesa giornaliera. La spesa viene contabilizzata quotidianamente ed interessanti pagine di analisi sono consultabili nei Facebook Insights per rendere più profilata la propria comunicazione e le campagne pubblicitarie. Altro punto a favore di Facebook per i ristoranti è la migliore gestione delle recensioni false e volontariamente negative: l’amministratore della pagina può infatti moderare le recensioni e le risposte degli utenti, a differenza di altri siti web, dove invece si è in balia della pubblicazione di contenuti sgradevoli e non si può far altro che replicare e giustificarsi con i clienti. Non dimentichiamo, tra le altre cose, che Facebook inibisce il fenomeno delle recensioni fake grazie al fatto che la stramaggioranza degli utenti è riconducibile alla loro identificazione. Un elemento purtroppo assente sugli altri siti di recensioni online compresi quelli ottimizzati con indicizzazione SEO per il motore di ricerca.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi