Veneto: la crisi rallenta la produzione di valore aggiunto

La crisi non da segnali di allentare la sua morsa nella nostra regione: dal 2008 ad oggi il Valore Aggiunto ha segnato una contrazione del -5.5% a conferma di come le tensioni nel mercato della domanda non siano ancora assolutamente stabilizzate. Preoccupano particolarmente le dinamiche provinciali: segna contrazioni pesanti una realtà in passato dinamica come Treviso, ma anche Padova e Verona registrano variazioni importanti. <!–[if gte mso 9]> Normal 0 14 false false false IT X-NONE X-NONE <![endif]–> Scarica la scheda <!–[if gte mso 9]> DefSemiHidden=”true” DefQFormat=”false” DefPriority=”99″ LatentStyleCount=”267″> UnhideWhenUsed=”false” QFormat=”true” Name=”Normal”/> UnhideWhenUsed=”false” QFormat=”true” …

Veneto: la crisi rallenta la produzione di valore aggiunto

valoreaggiuntoLa crisi non da segnali di allentare la sua morsa nella nostra regione: dal 2008 ad oggi il Valore Aggiunto ha segnato una contrazione del -5.5% a conferma di come le tensioni nel mercato della domanda non siano ancora assolutamente stabilizzate. Preoccupano particolarmente le dinamiche provinciali: segna contrazioni pesanti una realtà in passato dinamica come Treviso, ma anche Padova e Verona registrano variazioni importanti.

Scarica la scheda

Per questo post si ringrazia:

Officina Veneto

e vi invitiamo a continuare la lettura su:

Veneto: la crisi rallenta la produzione di valore aggiunto

Veneto: la crisi rallenta la produzione di valore aggiunto

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi