#WCAP 2013: si parte

Un post di particolare interesse dal:

Working Capital Accelerator » Blog:

#WCAP 2013: si parte

Il 19 aprile parte ufficialmente l’edizione 2013 di Working Capital.

L’evento di inaugurazione sarà in Via Santa Maria in via 6 a Roma, uno dei tre spazi di accelerazione che Working Capital apre nei punti nevralgici della digital innovation italiana: Milano, Roma, Catania.  Tre spazi di contaminazione con il territorio. Tre luoghi fisici dedicati a tutti i talenti incontrati dal 2009 ad oggi, che ringraziamo per il lavoro fatto fin qui.

Come Andrea Motto, che in una lettera racconta qual’è stata la sua reazione quando, sul treno per Fiumicino al termine di una delle solite giornate grigie e piene di stress, ha saputo che il suo progetto era stato selezionato:

Salgo al volo sul treno per Fiumicino. Non sono ancora riuscito a controllare la mia posta personale e mi sento come un tossico in astinenza, in attesa di una notizia che non arriva mai. Sento il tipico “blin!” di un’email in ingresso, che dice – Buongiorno Andrea. Stiamo selezionando i progetti più interessanti pervenuti per l’iniziativa Working Capital -. Per un attimo si ferma il cuore, la vista si appanna e sale un nodo in gola. Sono forse rimasto addormentato nel letto? Perdo la cognizione dello spazio e del tempo e sento solo in lontananza il rumore ovattato del treno che corre sulle rotaie e le lacrime che bagnano il mio viso. È come se mi liberassi di tutti i pesi che sentivo dentro di me. È la mia rivincita”.

Andrea è uno dei vincitori dell’edizione 2011. L’edizione del 2013 sarà inaugurata alla presenza di Marco Patuano, AD di Telecom Italia, che presenterà tutte le novità di quest’anno, tra cui anche il Repository WCAP: una piattaforma nata dalla collaborazione con la Kauffman Society, dedicata agli investitori nazionali ed internazionali. Working Capital è un prezioso patrimonio di idee imprenditoriali.   Per valorizzarlo nasce il repository, che mette in contatto i vostri progetti e  il vostro talento con investitori nazionali e internazionali.

Parteciperà all’evento Alain De Botton, scrittore, imprenditore e visionario, che terrà un keynote sul tema del talento. Protagonisti della discussione su talento e capitale saranno Abdulaziz Alhargan e Richard Seewald, membri della Kauffman Society e Ben Hennelly, Executive Vice President della Axel Johnson.

Nel pomeriggio i 12 progetti selezionati per il FUNDING PITCH avranno la possibilità di presentare le proprie idee ad una platea di investitori nazionali ed internazionali. Il FUNDING PITCH sarà intervallato dal panel “Farsi avanti: Italia, Donne e Innovazione”, ispirato al libro di Sheryl Sandberg COO di Facebook “Lean In”. Se è un dato di fatto che ci sono ancora poche donne nel settore digital,  è altrettanto necessario andare oltre gli stereotipi di genere e di parlare di qualità dei progetti al femminile.

Parteciperanno Lorenza Bonaccorsi (Deputato), Ilaria Capua (Deputato), Irene Tinagli (Deputato), Gioia Pistola (Atooma), Rita Polarolo (Principia SGR), Anna Sargian (Girl in Tech), Carlotta Ventura (Telecom Italia).

La giornata sarà moderata ed animata da Gianluca Dettori, Fabio Lalli e Salvo Mizzi.

La lettera di Andrea si chiude così. “Da quel giorno la mia vita è cambiata, ho superato il punto-di-non-ritorno. Grazie Working Capital – Telecom Italia per aver reso possibile un sogno”.

Il sogno è quello di riuscire a far coincidere il proprio lavoro con le proprie passioni. L’investimento più importante è quello personale ed emotivo che ciascuno dei partecipanti mette nel progetto. Working  Capital vi aiuta a metterci il resto.

La diretta streaming dell’evento sarà disponibile su:  http://workingcapital.telecomitalia.it/openingwcap2013/

<!– PHP 5.x –>

Per questo post ringraziamo:

Working Capital Accelerator » Blog

e vi invitiamo a continuare la lettura su:

#WCAP 2013: si parte

#WCAP 2013: si parte

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi